Case Walser in Val Vogna
Case Walser in Val Vogna

La Val Vogna è situata a ovest del paese di Riva Valdobbia, tra la Val d'Otro e la Valle Artogna

La Val Vogna è una piccola valle che si raggiunge partendo da Riva Valdobbia ed è incastonata tra la val d’Otro e la Valle Artogna, entrambi territori  protetti dell’estrema alta Valsesia. E’ un angolo di paradiso da visitare, grazie anche all’agevole passeggiata che si addentra poco a poco in un ambiente naturale incontaminato, punteggiato da piccoli abitati tutti ricchi di caratteristiche peculiari conservate intatte nel tempo e distinte come graduali insediamenti della cultura walser.

Questi eleganti esempi di architettura abitativa conferiscono alla zona un tono speciale, con terrazzamenti snelli, pittoreschi e lineari, sui quali l’edilizia walser, con semplici linee perimetrate da  tipici loggiati di scuro abete, si esprime in maniera esclusiva.

L’ambiente che circonda la Val Vogna, compreso fra alte cime e verdissimi boschi completa il quadro magico della zona presentando un susseguirsi di scenari naturali uno più bello dell’altro. 

La Val Vogna era fino all’Ottocento l’antica via obbligata degli emigranti valsesiani che si recavano in Valle d’Aosta o in Svizzera in cerca di fortuna e lavoro, attraversando il Colle Valdobbia che delimita la Valsesia con la Valle di Gressoney e sul quale sorge lo storico Ospizio Sottile.

Meta prediletta di escursioni facili e panoramiche, prodighe di  risorse culturali,  si distingue per i molteplici caratteristi paesini in tipico stile walser e la preziosità dei tanti oratori sparsi per tutto il percorso tra cui l’ oratorio di San Grato  in località Peccia, dove sono tuttora conservate le firme dei soldati al comando di Napoleone che attraversarono la valle. Nei pressi di questa frazione sorge uno snello ponte napoleonico la cui elegante arcata  in pietra si erige sul torrente Solivo permettendone l’attraversamento; fu costruito in onore del passaggio dell’ armata napoleonica nel 1800.

La vallata si dispiega in due direzioni: a destra si raggiunge il Colle Valdobbia (2480 m) e il citato  rifugio “Ospizio Sottile” mentre  a sinistra, seguendo così l’andamento del torrente Vogna  si raggiunge l’Alpe Maccagno, un panoramico alpeggio situato a più di 2200 m dove tuttora si produce l’omonimo e ricercato formaggio famoso in tutta la valle per il suo impareggiabile gusto senza eguali.

  • RISTORANTI

    Alta Valsesia Ristoranti e trattorie
  • ACCOMODATION

    Alta Valsesia Accoglienza
  • Webcam

    Alta Valsesia Webcams
  • SITUAZIONE

    Alta Valsesia Situazione Meteo
Paolonet di Paolo Brignone