Rafting
Rafting

Il fiume Sesia è molto noto in tutta Europa per gli sport fluviali

Il tumultuoso scorrere del Sesia può essere affrontato anche in gruppo, come comporta l’affascinante e divertentissima pratica del rafting. Naturalmente rispetto a canoa e kayak l’imbarcazione è molto diversa poiché deve ospitare gruppi di discesisti fino a otto persone; tutti coloro che hanno fatto rafting sul Sesia gli hanno riconosciuto componenti alte di divertimento e di emozione.

le discese in rafting si svolgono sui tratti più spettacolari del Sesia e sono a portata di tutti, garantendo avventura, spettacolo, emozioni

Il rafting è un grande gommone di facile conduzione: occorre solo coordinamento e naturale conseguente attenzione alle insidie dell’ambiente affrontato. Basta saper nuotare e la pratica è a portata di mano, grazie alle sapienti lezioni che istruttori preparatissimi sono in grado di spiegare a chiunque, in acque calme e con illustrazione delle manovre essenziali di guida.

Le discese in rafting si svolgono sui tratti più spettacolari del Sesia e sono a portata di tutti, garantendo avventura, spettacolo, emozioni.

 La bella stagione, allungata da aprile a settembre, è il momento magico ideale per il suo svolgimento che di per sé è motivo sufficiente per conoscere da angolature speciali il territorio valsesiano e quindi amarlo per tornare a frequentarlo con l’assiduità delle passioni più genuine.

Non meno attraente e fortemente emozionale è la pratica del canyoning o “torrentismo”, ossia la discesa a piedi a corpo libero di fiume e torrenti nei tratti dove vi è forte pendenza.

In Valsesia si scoprono le migliori palestre di questa disciplina nei pressi delle sorgenti, nelle gole più strette e nei passaggi più sinuosi delle acque, impossibili da affrontare con qualsiasi tipo di imbarcazione. Naturalmente con guide specializzate si affrontano i classici “toboga” di roccia, e con varie tecniche che vanno dal nuoto al tuffo, dallo scivolare una cascata al calarsi con la corda si superano le difficoltà di questa specialità sportiva particolarissima e ricca di fascino.

Non deve fare troppo freddo per svolgerla in tranquillità e soddisfazione; è comunque indispensabile indossare una muta. Può sembrare una pratica ardua ma in realtà è affrontabile da chi ha dimestichezza con il fiume e desiderio di vivere un’emozione vibrante e particolare.

Assimilabile al torrentismo è il trekking fluviale che solitamente si pratica ad altitudini più elevate dove vi è minor quantità d’acqua e la discesa è più facilmente affrontabile.

 

  • RISTORANTI

    Alta Valsesia Ristoranti e trattorie
  • ACCOMODATION

    Alta Valsesia Accoglienza
  • Webcam

    Alta Valsesia Webcams
  • SITUAZIONE

    Alta Valsesia Situazione Meteo
Paolonet di Paolo Brignone