DAMNATION - Film documentario
21-05-2016

Proiezione del film documentario "DAMNATION" alla riscoperta di paesaggi mozzafiato!

Un evento gratuito da non perdere!

Sabato 21 Maggio alle ore 20.30 a Palazzo D'Adda, Varallo Sesia

La proiezione di un film che portarà alla scoperta di paesaggi mozzafiato dove la rimozione di alcune dighe riporta maestosi fiumi al loro naturale corso. Un viaggio attraverso un cambiamento di valori che riporta l’uomo in armonia con la natura.

Assistere alla proiezione ed al dibattito è gratuito e serve a comprendere meglio impatti e rischi di impianti idroelettrici sul territorio.

La proiezione del film DamNation è organizzata da Comitato Salvaguardia Val Mastallone con Società Valsesiana Pescatori Sportivi e CTSA. Si ringrazia per il supporto: Patagonia, in particolare Yvonne Chouinard e Mauro Mazzo, World Fish Migration Day, Comitato Tutela Fiumi e il comune di Varallo.

_____

“Of all the rivers that I have fished in Italy the Sesia is my favorite. The fish are plentiful and they are wild. The Val Sesia is far enough from the big cities that it is not overcrowded with tourists. To fish the Sesia is a great experience, one that I hope I can continue to enjoy.

Unfortunately, I have heard of all the hydro power plants that are proposed for the headwaters and tributaries of the river. These schemes would destroy all that is great about this fishery. In this day and age there are many other more sustainable ways to produce energy. It is like going back to a past century to propose new hydro power plants. The Sesia is a unique and precious patrimony and should not be sacrificed for short term energy purposes.”

Respectfully,

Yvon Chouinard

(Founder of Patagonia)

 

Info: Società Valsesiana Pescatori Sportivi  Tel. 0163.52093 - www.valsesiapesca.it 

 

Locandina DAMNATION -001

  • RISTORANTI

    Alta Valsesia Ristoranti e trattorie
  • ACCOMODATION

    Alta Valsesia Accoglienza
  • Webcam

    Alta Valsesia Webcams
  • SITUAZIONE

    Alta Valsesia Situazione Meteo
Paolonet di Paolo Brignone