Da Arona a Guardabosone - Sulle tracce di San Carlo Borromeo - Aprile 2017
Associazione "Cammino di San Carlo"
24-04-2017

Storico pellegrinaggio sulle orme di San Carlo Borromeo - 3° tappa da Pella al Sacro Monte di Varallo - 4° tappa da Varallo a Guardabosone

Un programma speciale che ripercorre le vie di San Carlo Borromeo, passando per queste quattro spettacolari tappe con la Guida Alessandro Asperi

Giorno 1 22/04/2017 : Arona – Pecorino (Ameno)  --- km.15 Dislivello 350mt
Giorno 2 23/04/2017 : Pecorino(Ameno) – Pella --- km.15 Dislivello 280mt 
Giorno 3 24/04/2017 : Pella – Varallo --- km.22 Dislivello 900mt 
Giorno 4 25/04/2017 : Varallo – Guardabosone --- km.21 Dislivello 400mt

 

Giorno 1: Arona – Pecorino (Ameno)

Ritrovo ore 9,30 stazione di Arona.
Presentazione e partenza per percorso cittadino sino alla Rocca, casa natale di San Carlo Borromeo alla scoperta di Arona e di ciò che San Carlo ha rappresentato ed ancora rappresenta per Arona e il Lago Maggiore.
Dalla Rocca scendiamo e risaliamo al “San Carlone” partenza ufficiale del Cammino di San Carlo dove arriveremo intorno alle ore 11,30 per l’ultima visita della statua.
Pranzo al sacco nel bellissimo parco e alle ore 14,30 partiremo per la nostra meta, Pecorino (Ameno), dove arriveremo alle ore 18,00 circa.
Cena presso Osteria La Faina e pernottamento in Bed Breakfast.

Giorno 2: Pecorino(Ameno) – Pella

Colazione ore 8,00 e partenza fissata alle ore 9,00.
Arriveremo al Monte Mesma alle ore 10,30 circa, visita al convento Francescano e ripartenza per Orta dove giungeremo al Sacro Monte di Orta intorno alle ore 13,00. Pausa pranzo(al sacco) e visita al Sacro Monte: da li entreremo nel cuore di Orta sino al lago dove, dopo aver visitato la cittadina, ci imbarcheremo verso le ore16,00 per l’Isola di San Giulio, autentica perla al centro del Lago d’Orta sarà tappa per una immancabile visita. Dall’isola in barca ci trasferiremo a Pella, località lacustre meno nota di Orta ma molto affascinante dove arriveremo alle ore18,00 circa per cenare e pernottare nel convento delle suore Casa Maria Ausiliatrice sul lungo lago di Pella.

Giorno 3: Pella – Varallo 

Colazione ore 7,30, partenza ore 8,30.
Tappa abbastanza dura che ripercorre la famosa Pellegrinatio.
Lasceremo il Lago d’Orta e il Cusio per addentrarci in Valsesia attraverso il Passo della Colma. Pranzo al sacco al Passo e discesa sino ad arrivare verso le ore 16 a Varallo, capitale e porta della Valsesia ricca di arte sacra di notevole pregio. Saliremo al famoso Sacro Monte per una visita che non può mancare e da li riscenderemo a Varallo dove ceneremo e pernotteremo in Hotel.

Giorno 4: Varallo – Guardabosone

Colazione ore 7,30, partenza ore 8,30.

Tappa tutta valsesiana percorrendo da nord a sud la valle verso le zone famose per il settore laniero.
Partiti da Varallo ripercorreremo per un tratto il percorso della tappa precedente sino a Cilimo da dove saliremo in uno degli angoli più misteriosi della Valsesia, il Lago di Sant’Agostino. Scenderemo e raggiungeremo Quarona per salire a visitare una delle più belle chiese non solo Valsesiane, San Giovanni in Monte. Pranzeremo al sacco presso la chiesa con una vista mozzafiato e alle 13.30 circa ripartiremo in discesa sino a Quarona e lungo il Sesia raggiungeremo Agnona e da lì attraverso il Bocchetto si giungerà a Guardabosone alle ore 15,00 circa, piccolo paese che ci riserverà grandi sorprese. Al termine della visita alle ore 17 circa trasferimento per Arona dove giungeremo intorno alle ore 18.

 

Programma completo: http://us9.campaign-archive1.com/?u=111256cb1794bbf508547500d&id=0849ad694f

Per ulteriori informazioni: https://www.facebook.com/ilCamminodiSanCarlo/

 

 

 

  • RISTORANTI

    Alta Valsesia Ristoranti e trattorie
  • ACCOMODATION

    Alta Valsesia Accoglienza
  • Webcam

    Alta Valsesia Webcams
  • SITUAZIONE

    Alta Valsesia Situazione Meteo
Paolonet di Paolo Brignone