Riva Valdobbia
Riva Valdobbia

Il Paese dei due campanili.

Insieme ad Alagna crea un unico grande bacino di forte richiamo turistico ed ambientale. E’ da Riva Valdobbia che si gode il miglior panorama del Monte Rosa,

ineguagliabile in ogni altro paese valsesiano grazie alla posizione del borgo collocato su un punto decisamente favorito, dolce, invitante e spettacolare.  

Più di altre località, Riva conserva un fascino del passato palpabile in ogni parte del paese. Gli apporti culturali dell’ottocento si riscontrano negli edifici, nello stile della borgata, persino nei suoi abitanti che ne sono consapevoli e gelosamente ne conservano l’atmosfera con garbo e rispetto sociale. E’ molto frequentata in ogni stagione essendo la porta di accesso alla Valle Vogna, pittoresco territorio dell’alta Valsesia.

Si snoda  sul fondo di una corona di alte cime su cui domina il Corno Bianco e i crinali che sono preludio ai primi ghiacciai del Rosa. Con questa inquadratura si comprende il paesaggio rivese, marcato ed apprezzato, sia geograficamente che culturalmente, da chiunque salga a visitare questo alto territorio valsesiano.  

Ben inserita in questo contesto è l’agevole pista di sci di fondo, che si apre in un aperto scenario per diversi chilometri di lunghezza. Si può dire che tutte le costruzioni rivesi presentino tratti di interesse con palese aristocrazia stilistica; straordinaria la monumentale chiesa di San Michele Arcangelo, sulla piazzetta del borgo, popolare per la distinta nota di due aguzzi campanili, ali della grandiosa facciata dipinta dall’alagnese Melchiorre D’Enrico che riproduce il “Giudizio Universale”.

Attorno le linee eleganti del Palazzetto del Comune, vecchi alberghi, la sede della Società di Mutuo Soccorso, un delizioso teatrino in stile liberty con pregevoli frescature. Tesori di arte e fede sono presenti in tanti piccoli oratori: San Rocco in centro paese, l’Immacolata” ad Isolello, San Pietro alla Balma, Sant’Antonio a Vogna di là, Santa Croce al Buzzo, San Gaudenzio all’Oro, Sant’Antonio nell’omonima frazione in Val Vogna, San Grato alla Peccia.

Sulla strada fra Riva ed Alagna, le “Pietre Gemelle”, due grossi massi che delimitano i territori dei due paese, un tempo riuniti proprio sotto questa denominazione.

  • RISTORANTI

    Alta Valsesia Ristoranti e trattorie
  • ACCOMODATION

    Alta Valsesia Accoglienza
  • Webcam

    Alta Valsesia Webcams
  • SITUAZIONE

    Alta Valsesia Situazione Meteo
Paolonet di Paolo Brignone