paese antichissimo, prima del 1400 s’era già separato da Scopa e regolarmente costituito in parrocchia

Della bella Val Sermenza Boccioleto è il centro più importante e vanta origini antichissime che nelle diverse epoche hanno assegnato al paese ruoli primari in campo storico, politico e culturale. “Buzzoleto” denominazione derivata dallo sperone con caratteristiche geologiche particolari su cui si sviluppa il suo nucleo abitato, è stretto fra il Sermenza a est e il Cavajone a ovest che rendono il suo paesaggio raggruppato e gradevole.

Il nucleo abitato è quasi interamente formato da case che conservano le linee e le ariosità delle belle abitazioni valsesiane classiche, con ampi loggiati, porticati e coperture a piode, molti dei quali del tutto degni di essere notati nel quadro delle tipicità montane di questa regione.

la Torre delle Giavine che sovrasta l’abitato è il simbolo del paese e dell’intera vallata

Il panorama del paese è dominato dalla “Torre delle Giavine”, uno snello e ardito monolite di gneiss alto cento metri che sovrasta l’abitato ed è divenuto il simbolo sia del paese sia dell’intera vallata; è notissima per i criteri di arrampicata, impegnativa per gli scalatori di tutte le epoche con difficoltà di 5° e 6° grado ed è attrazione visiva indimenticabile per chiunque visiti la località.

Una visita al paese porterà a diverse gradevoli impressioni: la piazzetta su cui sorge la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, con belle arcate architettoniche, cornicioni e stucchi di pregio e, all’interno, una luminosa volta affrescata da Giovanni Avondo, autore anche delle tele del presbiterio. Altre pregevoli opere del De Dominici, del pittore boccioletese Carlo Borsetti, dell’Orgiazzi e il meraviglioso altare ligneo dell’Alberti, una montagna di scultura e architettura rivestita d’oro. Altri notevoli tesori d’arte e artigianato sono sparsi nella grande chiesa fino agli armadi intagliati della sagrestia opera del Ravelli e agli affreschi murali e sculture del vicino camposanto.

Non meno interessanti da vedere l’agile chiesa dell’Annunciata a nord del paese con altre opere d’arte notevoli e il piccolo “Gesietto”, una cappella preziosa per storia e arte, edificata nel ‘500 vicino al greto del Cavaione, che conserva dipinti sulla Passione di Cristo di felicissima scuola gaudenziana.

E della infinita risorsa artistica di Boccioleto si potrà continuare a trattare raccomandando la visita all’arco frazionale, percorrendo quei popolari “Sentieri dell’Arte” così ben selezionati dal Cai di Varallo, con oculati obiettivi di conoscenza, recupero e valorizzazione. Una corona di preziosità che in ottica di recupero contribuisce altresì a far rivivere le piccole località montane più discoste.

E’ il caso dell’Alpe Seccio, una splendida località in uno scenario incomparabile con la sua chiesetta di San Lorenzo risalente al ‘3/400, ritenuta la prima chiesa della valle, una vera “Cappella Sistina” fra i monti per la ricchezza delle antichissime frescature ben conservate.; ma anche Solivo per la magnifica ubicazione, Oro con un altro oratorio del ‘400 e meravigliosi dipinti, la bella Casetti, al di là del Sermenza, Ormezzano, Genestreto, Piaggiogna e Ronchi, tutte suggestive e raccomandabili, con opere ammirevoli nei loro piccoli ma preziosi oratori, e ancora il santuario della Madonna del Sasso, più impegnativo da raggiungere ma godibile appieno come piccolo monumento alla gloria di Dio, nella sua suggestiva cornice naturale attorno ad un grande sperone roccioso.

Insomma una dovizia vera e propria di “arti belle” che confermano il paese capoluogo di merito di un territorio già favorito dall’ambiente naturale e pure arricchito dai fatti storici della Valsesi e dalla maestria di tanti artisti valsesiani che vi contribuirono in epoche diverse con una miriade di capolavori, rendendolo più unico che raro.

Non trascurabile a Boccioleto l’apporto al comparto turistico ricettivo dell’intera Val Sesia con alcune giustamente rinomate strutture di qualità.

  • RISTORANTI

    Alta Valsesia Ristoranti e trattorie
  • ACCOMODATION

    Alta Valsesia Accoglienza
  • Webcam

    Alta Valsesia Webcams
  • SITUAZIONE

    Alta Valsesia Situazione Meteo
Paolonet di Paolo Brignone